Pannolini Pampers Progressi: opinioni, caratteristiche e prezzi

I pannolini Pampers Progressi sono considerati dalla maggior parte delle mamme con bambini piccoli i migliori sul mercato, ma sono anche tra i più costosi. D’altronde la qualità si paga e, infatti, sfogliando le varie recensioni sul web, le opinioni sono quasi tutte positive. Questi sono i punti di forza secondo le mamme: tengono per tante ore la pipì e la cacca liquida, non fanno arrossare il sederino e calzano bene addosso ad ogni fisicità.

Leggi anche la nostra recensione sui Pannolini Pampers Sole e Luna

Caratteristiche dei Pannolini Pampers Progressi

Il sogno di ogni madre alla mattina è trovare i vestiti del proprio bambino perfettamente asciutti, nonostante il pannolino sia zuppo e Pampers Progressi promette di vincere la sfida. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche che lo rendono imbattibile.
I pannolini Pampers Progressi sono rivestiti internamente di una speciale rete che cattura sia la pipì che la pupù facendole migrare verso il basso, in modo che il sederino del bambino sia sempre e solo a contatto con l’asciutto. Hanno all’interno aloe vera e camomilla contro gli arrossamenti. Sono dotati inoltre di un sistema di chiusura elastico che avvolge il bambino delicatamente senza per questo risultare meno aderenti. Per finire, il rivestimento, decorato con fiori e pulcini colorati, è morbido e permette tutti i movimenti del bambino con la massima libertà.

Pannolini Pampers Progressi Fonte foto: Prenatal.it

La linea di pannolini Pampers Progressi segue ogni fase della crescita del bambino con un pannolino specifico: è celebre ormai lo slogan “Nasce, cresce, corre”! I pannolini della fascia “nasce” sono adatti ai bambini dai 2 kg ai 9 kg: fino ai 5 kg si può scegliere la taglia “newborn”, dai 3 ai 6 kg la taglia “mini” e dai 4 ai 9 kg la “midi”. Questi sono dotati, sul lato esterno, di un indicatore di bagnato, che da giallo diventa blu, farà capire alla mamma quando è ora di cambiare il pannolino, per evitare inutili sprechi e proteggere la pelle sensibile del bambino.

Nella fascia “Cresce” (7-25 kg), invece, troviamo i formati “maxi” (7-18 kg) e “junior” (11-25 kg). Questi pannolini sono dotati di una chiusura extra-forte adatta a tutti i movimenti che i bambini compiono in quest’età di esplorazione. La fascia “Corre”, infine è adatta a supportare la pipi dei bambini oltre i 16 kg: dai 13 kg ai 27 kg si può scegliere la taglia “large”, dai 16 kg in su la taglia “extralarge”. Oltre ad una chiusura extraforte, questi pannolini hanno una forma super sgambata e uno strato di assorbenza in più che permettono al bambino di correre senza impedimenti e senza il rischio di sporcarsi.

Prezzi dei pannolini Pampers Progressi

I prezzi dei pannolini Pampers Progressi sono alti e, infatti, molte mamme sono alla ricerca di pannolini simili che costino in meno. Qualcuna dice di aver riscontrato performance simili nei Toujours distribuiti da LIDL, nonostante il prezzo nettamente inferiore.
Il prezzo da listino dei Pampers Progressi è 9,90 € a confezione (24 pannolini circa), ma in alcuni supermercati arrivano anche a superare i 10 €. Le taglie “Nasci”, però, hanno 1€ di buono sconto da scalare subito in cassa. Ci sono alcuni supermercati, come Tigotà o Acqua&Sapone, in cui vengono spesso sottoposti a offerte. Ma, per non dover impazzire troppo, basta curiosare sul web per trovare i prezzi più convenienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *