Percarbonato di sodio: cos’è e dove si compra?

Anche il mondo degli sbiancanti si è cominciato ad interessare del suo impatto sulla natura e sull’ecologia e oggi parliamo proprio del miglior sbiancante eco-compatibile attualmente disponibile, ovvero il percarbonato di sodio.
Si tratta di un prodotto/reagente chimico che negli ultimi anni ha sostituito, nella grande maggioranza dei detersivi di derivazione industriale, il vecchio perborato di sodio: ha infatti una duplice azione sbiancante e detergente, utilissima, come vedremo più avanti, anche per il bucato.

Quali sono le proprietà del percarbonato?

Il percarbonato di sodio è utilizzato in via principale per sbiancare nel modo più naturale possibile bucato e biancheria. Ha ottime proprietà igienizzanti e anche smacchianti.
Per chi vuole sbiancare con un’attenzione particolare per la natura e per i prodotti che si usano in casa, il percarbonato di sodio è anche un ottimo prodotto per sostituire la candeggina, che, lo ricordiamo per chi non lo sapesse, è uno dei prodotti che usiamo in casa più inquinanti.
L’efficacia sbiancante del percarbonato è addirittura superiore a quella del comune bicarbonato di sodio, motivo per il quale può essere utilizzato per:

  • smacchiare, a prescindere da quali siano le cause che hanno portato alla formazione della macchia (unto, caffè, vino, coloranti, erba);
  • sbiancare i capi che con il tempo hanno assunto delle tonalità di grigio o di giallo, permettendo di riportarli al loro biancore originale;
  • può igienizzare senza dover per forza di cose utilizzare reagenti chimici pericolosi per la salute e per la natura.

In aggiunta, e forse questa è la chiave che ha reso il percarbonato di sodio un prodotto tanto popolare, è in grado di agire a basse temperature ed è in grado di detergere e smacchiare già a 30° C. Questo si traduce nella possibilità di utilizzare anche lavaggi a risparmio energetico, che ci permettono di inquinare meno anche per il riscaldamento dell’acqua di lavaggio.
Un’ulteriore proprietà del percarbonato di sodio è quella che gli permette di addolcire le acque particolarmente dure, il che rende il bucato più soffice anche senza utilizzare ammorbidente.

Non solo per il bucato, ma per la pulizia di tutta la casa

Il percarbonato di sodio non può essere utilizzato soltanto per il bucato di casa, ma anche per:

  • lavare le stoviglie;
  • pulire piastrelle e sanitari;
  • lucidare l’argenteria;
  • smacchiare anche i mobili.

Si tratta dunque di un prodotto che è valido a 360° per la pulizia della casa, in grado di agire su ogni tipo di materiale e/o superficie senza alcun tipo di problema.

Non causa allergie, non causa eritemi

Il percarbonato di sodio, al tempo stesso, è un detergente molto delicato. Non contiene alcun tipo di enzima, nessun tipo di tensioattivo, non include al suo interno sbiancanti ottici e fosforo e al tempo stesso è anche ipo-allergenico.

Percarbonato di sodio lavatrice

Può essere dunque mescolato ad ogni tipo di detergente senza alcun tipo di problema e soprattutto senza temere reazioni avverse per la nostra salute. Possiamo aggiungerlo senza alcun tipo di problema a qualunque tipo di sapone che utilizziamo, sia per il bucato che per i piatti, passando da quelli per la pulizia della casa, senza alcuna differenza per quelli liquidi o quelli in polvere.

Come possiamo usarlo in lavatrice?

In lavatrice dovremo semplicemente aggiungere un cucchiaio di percarbonato di sodio alla vaschetta dei detergenti, in aggiunta al normale detersivo. Ci aiuterà a rimuovere le macchie, a sbiancare i capi, pur senza andare ad aggredire i colori.

Come possiamo usarlo per il bucato a mano?

Per il bucato a mano basterà aggiungerne un cucchiaio (o due nel caso di bucato particolarmente sporco), insieme al normale sapone che utilizziamo per lavare il bucato a mano.
Anche in questo caso potremo ottenere risultati decisamente importanti, sia in termini di rimozione delle macchie, sia in termini di effetto sbiancante.

Il nostro percarbonato può essere utilizzato anche per fare un prelavaggio a mano, per poi passare successivamente il bucato in lavatrice. Mettiamo in un catino di acqua tiepida (40–50°) due cucchiai di percarbonato e lasciamo ammollo per circa 30–40 minuti. Sarà così più facile eliminare poi le macchie, anche se ostinate, con il lavaggio in lavatrice.

Per i pannolini e per gli abiti dei bambini

Chi fa particolare attenzione all’ecologia avrà probabilmente ricominciato ad utilizzare i pannolini lavabili. Si tratta di indumenti che però vanno lavati con una certa attenzione: in questo caso è proprio il percarbonato di sodio ad accorrerci in aiuto; basterà aggiungerne un paio di cucchiaini all’acqua di lavaggio (o in lavatrice) per avere un perfetto risultato a livello di igiene e di disinfezione.

Per le stoviglie e i piatti

Il percarbonato di sodio è un ottimo prodotto anche per essere utilizzato in lavastoviglie o semplicemente per lavare i piatti a mano si può aggiungere nell’ammollo, per ammorbidire macchie incrostate di unto o magari sulle teglie che abbiamo utilizzato in forno.
In lavastoviglie può integrare in modo davvero efficace le normali tavolette per il lavaggio, aiutandoci ad avere stoviglie più igieniche e piatti più bianchi.

Come smacchiante ecologico

Il percarbonato di sodio può essere utilizzato anche per andare a rimuovere le macchie, pretrattandole. Basterà aggiungere un po’ di prodotto, bagnare con un po’ di acqua tiepida, e far agire il tutto per almeno 10 minuti. Successivamente potremo procedere al lavaggio in lavastoviglie.

Per pulire la nostra casa

Possiamo aggiungere il percarbonato di sodio anche per lavare i pavimenti e le piastrelle. In un litro d’acqua leggermente tiepida, basterà aggiungere un solo cucchiaio di percarbonato per avere un liquido da spruzzino perfetto per:

  • rimuovere le macchie di calcare;
  • rimuovare le incrostazioni di sporco;
  • igienizzare gli ambienti dove giocano i bambini;
  • pulire gli ambienti dove facciamo riposare gli animali domestici.

Ha infatti proprietà pulenti e igienizzanti pari, se non superiori, a quelle dei prodotti specifici.

Dove possiamo comprarlo?

Il percarbonato di sodio è venduto ormai da tutti i negozi che si occupano di prodotti biologici e che si dedicano anche, almeno in parte, ai prodotti per la pulizia della casa. In alternativa può essere acquistato anche on-line, data che ne è libera la vendita. Alcuni supermercati, tra i più forniti, hanno cominciato a venderlo in pratiche confezioni da 100, 200 e 500 grammi.
Una volta che avrete provato il percarbonato di sodio, siamo sicuri che non riuscirete a tornare indietro: i risultati sono ottimi e al tempo stesso riusciamo anche a tutelare la natura che ci circonda. Un ottimo prodotto dunque, che è arrivato a liberarci dai vecchi (e inquinantissimi) smacchianti e detergenti, compresa la candeggina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *