Bavette punto croce: idee e consigli

Se si vuole preparare un corredino davvero originale al proprio piccolo si possono realizzare degli accessori personalizzati, fatti abilmente a mano come ad esempio delle bavette punto croce oppure delle scarpette di lana, delle copertine o cuffiette all’uncinetto. Naturalmente per realizzare le bavette a punto croce c’è bisogno di una certa abilità e predisposizione ai lavori di pazienza. Tuttavia non è mai troppo tardi per imparare a ricamare, lavorare all’uncinetto oppure a maglia, ed avendo a disposizione i 9 mesi della gravidanza è possibile riuscire a realizzare qualcosa di bello con le proprie mani. Tra i ricami da poter realizzare sui bavaglini si consiglia di partire dal punto croce che è il modo più semplice per approcciarsi al ricamo e che se ben fatto diventa una vera e propria arte. Per dar forma a lavoretti graziosi si deve preparare il kit da ricamo, a partire dall’acquisto di pratici schemi che passo dopo passo ci guidano alla realizzazione del disegno finale; poi c’è bisogno di munirsi di un cestino o cofanetto dove riporre i bavaglini di diverse misure da ricamare con l’inserto in tela aida, una custodia di aghi con la punta arrotondata, le matassine di vari colori ed un paio di forbici. All’inizio se non si ha molta dimestichezza con il ricamo si consiglia di fare qualche prova adoperando qualche pezzo di tela aida di bassa qualità per poi passare a ricamare l’indumento che vogliamo realizzare. Quando avremo acquisito una certa manualità e competenza, si può procedere con lavori più impegnativi ed estesi adoperando i carta modelli dedicati. 


Bavette punto croce: disegni e soggetti

Come realizzare le bavette punto croce?Per quanto riguarda la scelta del soggetto da ricamare sulle bavette punto croce ci sono a disposizione diversi disegni unisex con tema tratto dal mondo degli animali, dai cartoni e dai personaggi della Disney, si possono inoltre ricamare delle semplici ma divertenti scritte come il nome del bambino accompagnato da cuoricini, fiori, farfalline, campanelle, nuvole, nastrini per rendere la bavetta personalizzata.

Leggi anche: Idee per l’abbigliamento del tuo bambino

Tra i motivi tematici da poter disegnare attraverso il ricamo a punto croce ci sono soprattutto gli animali quali: gattini, cani, tartarughe, paperotti, elefanti, uccelli, pesciolini; ma dal momento che si tratta di un accessorio molto utilizzato soprattutto nei primi mesi e da quando il piccolo si approccia per la prima volta con il cibo per poter proteggere i vestiti dalle macchie, si possono realizzare un gran numero di bavette e bavaglini proponendo diversi disegni divertenti e colorati magari abbinare la decorazione all’uso che se ne fa del bavaglino. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *