Come pulire il divano in pelle: consigli pratici

Ci sono alcuni rituali di pulizia che richiedono una preliminare conoscenza del trattamento più adeguato da seguire per non danneggiare i tessuti ed i materiali con cui sono realizzati alcuni arredi di casa, e tra le manutenzioni di tipo ordinario relative ad alcuni lavori domestici bisognerebbe imparare come pulire il divano in pelle.

Il primo nemico del divano di casa è la polvere che tende a depositarsi con una certa costanza sulla superficie di pelle: in questo caso è opportuno utilizzare un panno morbido leggermente inumidito. Nel caso in cui, invece, è richiesta una pulizia più approfondita è possibile utilizzare dei piccoli accorgimenti adatti al trattamento della pelle, un tessuto che richiede particolari attenzioni.

In questa guida Tutto Donna si occuperà di dare consigli per la pulizia efficace dei divani in pelle, dando alcuni piccoli suggerimenti per garantire splendore ad un arredo importante della vostra casa.

Consigli per pulire il divano in pelle

Rimedi per pulire il divano in pelle

Per quanto riguarda i rimedi di tipo ecologico, si possono adoperare dei prodotti naturali e di facile reperibilità, tra cui la preparazione di una soluzione a base di acqua e latte, questa combinazione può essere adoperata per pulire il divano in pelle: basta immergere una spugnetta in questa soluzione e procedere con lo sfregare eventuali macchie formatesi sulla superficie del divano, a questa fase  segue poi la rimozione di ogni residuo passando un panno morbido. Questa soluzione naturale può essere sostituita dal latte detergente, che comunemente le donne utilizzano per rimuovere il trucco del loro beauty look; adoperando una piccola quantità di latte detergente su un panno in microfibra si può passarlo sulla pelle del divano.

Per  non rovinare la superficie del proprio divano è bene sapere come pulire il divano in pelle anche senza dover specificatamente utilizzare gli appositi prodotti smacchianti che presentano una formulazione adatta per il tipo di superficie da trattare. Se infatti in casa non si dispone di questi smacchiatori ma si deve intervenire su un’incrostazione oppure macchia, si consiglia di intervenire quando ancora la macchia è fresca per un risultato più soddisfacente, ed in tal caso si può usare il comune sapone di Marsiglia oppure in alternativa un sapone dal pH neutro, meglio se liquido, da diluire con un po’ di acqua, in questo modo di può procedere con la rimozione della macchia servendosi di una spugnetta morbida, dopo tale azione si deve risciacquare il divano ed asciugarlo, facendo attenzione a non lasciare tracce sulla superficie della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *