Donna, compagna e mamma: esiste un libretto per le istruzioni?

Nessuno, per lo meno, ci aveva illuse dicendoci che tutto fosse facile e, ahi noi, non possiamo nemmeno mettere sul banco degli imputati la Disney le cui storie finiscono sempre nel giorno del matrimonio regale fra la bella e il principe.
Su come vada a finire dopo, si stende sempre un velo di mistero (o, con il senno di poi, pietoso?).

Ora che ci siamo dentro (cioè ora che siamo mogli/compagne e madri, ma anche donne che lottano nella società del III millennio) sappiamo che, forse, è stato meglio così: non ci sarebbe stato niente di fiabesco nel narrare le mille peripezie quotidiane fra portare e prendere i figli da scuola (sempre meglio che dal pediatra!), i voli acrobatici per salire sui mezzi affollati nelle ore di punta senza spezzare il tacco 12 e le serate trascorse a sentire racconti di colleghi-arrampicatori sociali-professionali da parte del nostro compagno…
Vi sembra per caso di riconoscervi in una di queste situazioni? Se la risposta è sì, vi farà piacere che non siete sole.
Di donne nelle vostre e identiche condizioni ce ne sono a migliaia e fortunatamente oggi c’è il web a dare voce a tutte noi che al di la’ della maschera che indossiamo per sopravvivenza e a quella sensazione di essere meravigliosamente mamme, donne e mogli, ci sentiamo un po’ impacciate e anche un po’ insicure, molto stanche e molto esauste.
Sotto sotto, chi di noi – per quanto felice e soddisfatta della propria vita – non vorrebbe cambiare e migliorare qualcosa? Chi non vorrebbe le giuste dritte su come comportarsi nelle singole situazioni?

Scommetto che chissà quante volte, nelle più disparate circostanze, avreste voluto quel famoso libretto di istruzioni che tutte noi abbiamo rimpianto almeno una volta nella vita… sognare a occhi aperti l’impossibile è tempo perso, nell’epoca 2.0 molto meglio è cercare alcune risposte alle nostre domande navigando sui siti a tema, come ad esempioMammastyle, un sito realizzato da una mamma (e insegnante per professione), per le mamme.

Qui la maternità viene vissuta per quello che è, con le sue gioie e i suoi dolori, senza rosee e inutili patinature; fra i numerosi articoli guida per comprendere l’intricato mondo dell’infanzia, i diversi suggerimenti per gestire al meglio la casa e per migliorare il nostro rapporto con i nostri figli, troveremo anche degli utilissimi consigli su come aiutare i nostri figli a imparare le tabelline, su come disegnare in quattro mosse una bellissima principessa e su quali attività proporre nei fine settimana ai nostri ragazzi.


Insomma, essere una donna oggi e resistere a tutte le pressioni che da più parti ci spingono non è semplice, ma non è nemmeno impossibile: oltre a darci una mano una con l’altra e fare rete fra noi, possiamo migliorare la nostra organizzazione e aumentare la nostra autostima traendo il meglio da quello che il web ci propone.

Ci saranno molti “contro” dell’estrema informatizzazione dei giorni nostri, ma una volta tanto troviamogli un lato positivo: con tutta questa tecnologia ci sentiamo sicuramente meno sole e possiamo trovare consigli e indicazioni utili da donne, come noi, che vivono sulla nostra stessa barca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *