Alfabeto a punto croce: come creare le lettere

La passione nel ricamare e nello specifico del nostro articolo l’alfabeto a punto croce non riguarda solo le nonne e le donne di una certa età ma ultimamente anche le più giovani vengono incuriosite da questo hobby manuale di cui apprezzano le diverse potenzialità decorative e la facile acquisizione delle tecniche. Una conquista che si raggiunge comunque dopo aver acquisito un po’ di dimestichezza manuale, oltre a disegnare è possibile anche realizzare le lettere dell’alfabeto a punto croce. Se si vogliono personalizzare tessuti, asciugamani, lenzuola e tele di vario genere, la scelta ideale è quella di decorare con il nome del destinatario che utilizzerà l’oggetto la superficie tramata servendosi di schemi di facile esecuzione da seguire passo passo almeno nella fase iniziale dell’esperienza con il mondo del punto a croce. Dopo aver seguito le istruzioni riportate sugli schemi del ricamo a punto croce si potranno non solo ricamare nomi ma anche fiori, foglie, cuori e tanti altri dettagli glamour per  progettare dei lavoretti di fai da te davvero originali e professionali. La tecnica di ricamo a punto croce può essere creata in maniera semplice partendo dall’acquisizione del kit giusto di ricamo che riguarda la preliminare scelta del tessuto: è necessario usare come base un tessuto con trama regolare caratterizzata da piccoli quadratini regolari per favorire la realizzazione dei tratti tipici del punto croce, ossia la creazione di due punti longitudinali che si uniscono al centro dando così forma ad una croce.

Alfabeto a punto croce: tessuti e materiali

Dopo aver trovato il tessuto con trama a quadretti regolari per poter realizzare le lettere dell’alfabeto a punto croce si possono scegliere tra diversi stili e caratteri in modo da imprimere un lettering dal grande impatto visivo. Nel caso in cui si decide di ricamare un nome si può scegliere un carattere semplice come il maiuscolo che può essere reso in maniera stilizzata con il semplice contorno delle lettere tracciare oppure può essere ricamato in maniera riempitiva non limitandosi solo al perimetro ma anche all’area. Per un tocco più chic si può optare per un lettering minuto scegliendo come carattere il corsivo oppure il barocco. In abbinamento alla scritta oppure al nome si possono anche ricamare delle cornici greche o delle ghirlande di fiori, si possono anche disegnare personaggi dei cartoni, animaletti ed altri motivi tematici. L’alfabeto a punto croce può essere carino anche per le classiche iniziali sulle camicie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *