Cantanti italiane più belle e brave: quali sono le più affascinanti?

Vi piace la musica? Vi siete mai poste la domanda su chi sono le cantanti più belle e brave? Oggi abbiamo il piacere di ospitare un’amica che ci parla di musica e ci esprime la sua visione sull’argomento. Le lasciamo spazio su un campo un po’ più chic sul quale siamo meno preparate ma non per questo vogliose di imparare!
Mi chiamo Federica e sono una saltuaria collaboratrice di “Canzoni italiane Italian songs”, un piccolo sito bilingua che cerca di far conoscere la cultura italiana nel mondo attraverso la musica.
In questi anni, ho scritto diversi post che riguardavano cantanti italiane, gossip, cinema, anche se a me piace molto di scrivere di gossip, bisogna dire che dopo 7 anni ormai conosciamo i lettori, e i lettori vogliono vedere le belle donne. E’ inutile, una cantante può essere brava quanto gli pare, ma se non è anche avvenente è difficile che abbia successo.
Prendiamo Susan Boyle, la ricordate? Certo che la ricordate, se stiamo parlando di cantanti donne, é normale che ricordiate il fenomeno musicale inglese di qualche anno fa’, che arrivò direttamente da X Factor, una voce d’angelo, una voce invidiabile ma.. diciamolo, lei poverina non ha un viso molto ‘fotogenico’, sembra portare un cartello al collo con su scritto “Mai trombata”, presente? Ecco, la triste verità é questa, poi ci sono le eccezioni, ci sono cantanti talmente brave come voce e come talento artistico, espressivo, nonché talento comunicativo, che fanno dimenticare il fatto che non sono bellissime.
Chi sono le cantanti più belle in Italia?

Prendiamo un nome su tutte: MINA.

Mina, considerata da pubblico e critica la miglior cantante italiana di tutti i tempi, non é mai stata bella , ma per molti anni è stata considerata un’icona sexy del Nostro jet set.
Le donne impazzivano negli anni ’60 e ’70 per riuscire a stare dietro alle sue stravaganti pettinature, Mina fu una di quelle donne che riusciva a ‘fare la moda’, se vedevi un vestito indosso a Mina, allora cercavi di comprartelo.
Emma Marrone – questa ragazza si é imposta all’attenzione del grande pubblico, dopo aver vinto un’edizione di Amici, l’anno dopo vince Sanremo , amatissima dal pubblico più giovane è aspramente criticata, perché?
La sua forza è anche la sua debolezza Emma é una cantante molto corporale, viscerale, che mette tutto se stessa quando canta, una cosa apprezzabile peccato che a volte risulti grezza, una specie di pazza scatenata che urla su di un microfono. Dipende molto da chi l’ascolta giudicarla. Di certo il suo fisico allenato da ore di palestra e piuttosto prorompente lascia molti maschi ed anche molte donne con l’acquolina alla bocca. Sì, ho scritto proprio donne, perché Emma Marrone piace molto anche alle donne, fatevene una ragione.
Anna Tatangelo, è sicuramente la cantante donna più invidiata d’Italia. Dotata di un discreto talento artistico, da quando è diventata prima amante poi convivente di Gigi D’Alessio é entrata nel novero de “Le donne più odiate d’Italia”. Il sentimento di invidia che a volte si trasforma in odio come in questo caso di tante donne italiane è una cosa difficilmente spiegabile a livello razionale, è una cosa che arriva da dentro, da donne che si sentono ‘meno’ della Tatangelo, donna bella, con un bel fisico, che si cura, che ha una propria professionalità, che ha un suo talento e che ha fatto carriera grazie alle sue capacità, ma che si è anche messa con un uomo di grande successo e fondamentalmente ricco.
E’ il prototipo di donna che tutte le bambine sognano di essere quando sono piccole, e le donne italiane quando se la trovano di fronte si vivono il fallimento di tutta una vita.
Noi donne, potremmo fare molto meglio.
Mi fermo qui, altrimenti potrei continuare fino a domattina, di cantanti italiane ce ne sono di bellissime e di bravissime, ma se volete seguirci, leggere le Nostre critiche e le loro storie, venite qui su Italian Singers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *