Come imparare a fare la ricostruzione unghie in casa? I migliori corsi da seguire

La ricostruzione unghie è una delle tante mode del momento. Ormai, infatti, le donne puntano ad avere unghie perfette in ogni momento della giornata, e non solo nelle grande occasioni come succedeva qualche tempo fa. La ricostruzione unghie, infatti, ha tantissimi aspetti positivi e permette, anche a chi ha mani stressate da lavori manuali, di sentirsi sempre perfette grazie ad una manicure impeccabile.
Ma non tutte possono permettersi di andare frequentemente dall’estetista. Molte di noi, per questioni di tempo o di denaro, riscontrano grandi difficoltà nel riuscire a trovare il tempo per questa importante procedura. Ma allora qual è la soluzione? Dobbiamo desistere? Dobbiamo rassegnarci ad avere unghie rovinate e in alcuni casi rosicchiate all’osso?
Certo che no! La soluzione è, in realtà, molto semplice: praticare la ricostruzione unghie a casa nostra! Esistono, infatti, tantissimi corsi che insegnano il procedimento da seguire per praticare la ricostruzione unghie in casa. Questo permette, non solo di risparmiare tempo, ma di risparmiare anche tanti soldi. Dopo una spesa iniziale un po’ più consistente per acquistare la strumentazione e per pagare il corso da seguire, infatti, i costi saranno decisamente più bassi rispetto alla spesa che sosterreste recandovi in un centro estetico. 

Ma quali sono i migliori corsi da seguire? 

A cosa dobbiamo fare attenzione quando si sceglie un corso di ricostruzione unghie? La prima decisione da prendere è la seguente: volete seguire un corso in aula o un corso online? Il mercato, infatti, propone entrambe le soluzioni. Il consiglio che possiamo darvi è di orientarvi a seconda della vostra capacità di apprendimento. C’è, infatti, chi riesce a seguire i corsi sul computer e ne trae tutti i vantaggi, e chi, invece, non riesce a trovare la giusta concentrazione e preferisce, invece, un corso in aula con una brava istruttrice. In entrambi i casi esistono insegnanti molto validi, per cui non pensate che un corso sia tenuto da una persona meno qualificata solo perché si trova on line perché non è assolutamente così. Ovviamente, però, informatevi sulle qualifiche del vostro insegnante e verificate, quindi, che sia all’altezza del compito.
Come scegliere un corso per ricostruire le unghie

Quale metodo scegliere?

La seconda domanda che dovrete farvi è questa. Esistono, infatti, tre tipologie diverse di ricostruzione. La ricostruzione gel, quella in acrilico e la fiberglass (in fibra di vetro). Quest’ultima è ancora poco conosciuta e praticata in Italia, le altre due, invece, sono molto diffuse ed esistono moltissimi insegnanti qualificati ad insegnarne la procedura. Noi riteniamo che siano entrambe efficaci, ma ci sentiamo di consigliarvi la procedura gel che è più facile da eseguire ed è la più diffusa sul mercato. A prescindere dal nostro consiglio, però, vi consigliamo di orientarvi sul metodo che voi personalmente preferite perché è su di voi che dovrete poi, a casa, eseguire questa procedura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *