Consigli per viaggiare con i bambini

Quanto si diventa genitori tutto cambia, tutto scorre in funzione delle esigenze e delle abitudini dei figli. E cambia anche l’idea di vacanza: la partenza all’ultimo minuto, l’itinerario di viaggio improvvisato non potranno più essere all’ordine del giorno.

Viaggiare con i bambini vuol dire rivedere e ripensare alla propria idea originaria di vacanza per organizzare al meglio il viaggio ed evitare brutte sorprese. Tutto dovrà essere pianificato nei minimi dettagli e niente dovrà essere lasciato al caso. Non vogliamo spaventarvi ma solo fornirvi una serie di consigli per viaggiare con i bambini. Perché partire per un viaggio insieme ai propri figlia è una meravigliosa avventura…

Viaggiare con i bambini in treno

Qual è il mezzo di trasporto più adatto per viaggiare con bambini al seguito? Senza dubbio il treno perché consente al bambino di avere ampia libertà di movimento, di passeggiare, di fare uno spuntino nella carrozza ristorante, di trascorrere un po’ di tempo libero colorando oppure leggendo il proprio libro preferito.Ovviamente mamma e papà dovranno seguire i bambini in ogni movimento: non sarà proprio un viaggio rilassante. Prima di partire, allora, vi consigliamo di munirvi di tutto l’occorrente necessario per intrattenere i vostri bambini: pastelli, pennarelli, album da colorare e giochi in quantità distrarranno i vostri bimbi ed il viaggio durerà di meno.

Viaggiare con i bambini: come è meglio?

Viaggiare con i bambini in aereo

Certo, il treno è da preferirsi ma che fare se le distanze da percorrere sono lunghe e c’è bisogno di prendere l’aereo? Ebbene, in questo caso non privatevi di un bel viaggio in aereo con i vostri bambini per paura di capricci e pianti. Sappiate che l’idea di prendere l’aereo affascina tutti i bambini. E allora, in questo caso, munitevi di giochi, album da colorare e libri ed affrontate il volo con fiducia.

Per evitare il fastidio alle orecchie dovuto al cambio di pressione atmosferica durante il decollo, vi consigliamo di munirvi di ciuccio oppure di biberon (ovviamente se il bambini sono molto piccoli) e di uno snack da mangiare se i bambini sono più grandi. In questo modo aiuterete i bambini ad alleviare il fastidio alle orecchie e il volo sarà molto più tranquillo e rilassante.

Ed il relax del viaggio in aereo con bambini è assicurato grazie alle culle e ai seggiolini che alcune compagnie aeree consentono di prenotare per migliorare il comfort del viaggio. In questo caso, vi consigliamo di prenotare il biglietto con largo anticipo in modo da trovare la culla o il seggiolino ancora disponibili.

Viaggiare con i bambini in nave

Un altro mezzo di trasporto molto amato dai bambini è la nave. Ma attenzione alla scelta del posto in cui intraprendere la traversata: dimenticate i tappetini srotolati sul ponte della nave. I bambini hanno bisogno di un luogo tranquillo in cui riposate.

Optate, allora, per una cabina che permetterà ai vostri bambini di dormire su comodi letti. Se i vostri figli sono già abbastanza grandi, invece, potreste anche scegliere di affrontare il viaggio in poltrona.

Sulle grandi navi, inoltre, il divertimento per i bambini è assicurato: area bimbi, sala giochi, piscine e menù dedicati ai piccoli gourmets sono l’ideale per trascorrere un viaggio sereno. E se i bimbi sono ancora molto piccoli, troverete un punto di ristoro con ampia scelta di omogeneizzati, fasciatoi e scalda biberon.

Anche nei traghetti solitamente si trovano spazi dedicati allo svago dei più piccoli.

Viaggiare con i bimbi in auto

Se viaggiare in auto vi affascina anche se avete bambini al seguito, basteranno pochi semplici accorgimento per non trasformare il viaggio in un incubo. Se potete, organizzate brevi soste per permettere ai bambini di sgranchirsi le gambe, di usare il bagno e di rifocillarsi.

Se avete a disposizione tablet, lettori dvd portatili oppure smartphone, non esitate ad utilizzarli. Il modo migliore per intrattenere i bambini durante un viaggio in auto è distrarli con giochi e cartoni animati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *