Seggiolone in Legno: Guida all’Acquisto

Il seggiolone è uno degli oggetti indispensabili da acquistare quando in casa arriva un bambino. Ideale per farlo sedere comodamente durante la pappa, per tenerlo tranquillo durante i primi giochi e per poterlo tenere sempre sotto controllo.

La scelta è ampia e sono numerosi i modelli proposti, alcuni dei quali sono anche super accessoriati. Come scegliere? Per avere un’idea precisa sulla scelta del seggiolone in legno ecco una pratica guida all’acquisto.

Per trovare il modello più adatto alle tue esigenze visione le interessanti proposte di Livingo.it, studiate per garantire comfort, funzionalità e livello estetico anche in un accessorio come il seggiolone in legno!

Strumento fondamentale per la pappa del bambino

Indispensabile per dare la pappa al bambino quando è ancora molto piccolo, ma perfetto da sfruttare anche nel corso della crescita, il seggiolone in legno è un accessorio che aiuta moltissimo la mamma nel periodo dello svezzamento.

Per venire incontro alle varie esigenze esistono infatti modelli di seggiolone di varie dimensioni, con funzionalità differenti, che vanno dalle più semplici alle più sofisticate ma estremamente utili. Reclinabili, pieghevoli, compatti, sono un oggetto da portare anche dietro per fare stare comodo il bambino in qualunque ambiente.

Nell’acquisto bisogna tenere in considerazione lo spazio massimo che potrà occupare in casa, che abbia un vassoio staccabile per consentire al piccolo di avvicinarlo al tavolo comodamente, che sia facile da pulire e che sia anche ben imbottito.

Particolare attenzione va prestata alle cinghie, alla sbarra separa gambe e al poggiapiedi, che deve essere anche questo regolabile. Un altro dettaglio da tenere in alta considerazione è la presenza delle ruote, indispensabili per spostare facilmente il seggiolone e bloccabili quando serve.

Seggiolone in legno solido e durevole nel tempo

La scelta di un seggiolone in legno è dettata dal fatto che si tratta di un materiale nobile, resistente e durevole nel tempo.

Belli da vedere, eleganti nel design e nel gusto, hanno un impatto estetico di alto valore e si adattano perfettamente ad ogni ambiente con stile e classe.

Oltre a garantire la massima solidità e robustezza, i seggioloni in legno massello hanno movimenti ben sincronizzati che non comportano pericoli e costituiscono la scelta privilegiata per chi desidera acquistare un prodotto che abbia assoluto rispetto dell’ambiente.

Consigli prima dell’acquisto del seggiolone in legno

Gli aspetti da considerare nella scelta di un seggiolone in legno devono essere dunque i seguenti:

  • Deve essere facile da pulire

Per essere facile da pulire un seggiolone deve essere dotato di imbottitura sfoderabile e non deve essere corredato di troppe viti.

  • Deve essere facile da spostare

La presenza delle ruote facilita lo spostamento, ma bisogna assicurarsi che siano dotate di sistema di bloccaggio per mantenere la sedia ben salda quando vi è dentro il piccolo

  • Deve essere ripiegabile

Se hai poco spazio la soluzione migliore è scegliere un seggiolone ripiegabile

  • Deve essere privo di parti appuntite

Bisogna fare attenzione a che il telaio sia arrotondato, privo di spigoli o angoli che possano nuocere al piccolo

Altri aspetti da prendere in considerazione nella scelta sono quelli riguardanti il peso, infatti deve supportare fino a 50 Kg, e deve avere anche il marchio CE.

Tipologie di seggiolone in legno

Dopo aver individuato quali caratteristiche bisogna tenere in considerazione in un seggiolone in legno, ecco quali tipologie esistono e che sono in grado di soddisfare le necessità anche delle mamme più esigenti.

  • Seggiolone con vassoio removibile – questo modello è molto utile per poter appoggiare il piatto direttamente sul tavolo e fare in modo che il piccolo mangi la pappa in compagnia della famiglia
  • Seggiolone sgabello sedia – si tratta di un modello che ha la forma di una sedia alta, poco ingombrante
  • Seggiolino da tavolo – comodo e pratico, si aggancia a qualsiasi superficie ed è perfetto per ambienti piccoli o da portare dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *