Scarpe antinfortunistiche Diadora: migliori modelli, perchè scegliere questa marca?

Le scarpe antinfortunistiche hanno l’importante compito di proteggere i piedi di tutti quei lavoratori che sono in contatto quotidianamente o occasionalmente con agenti pericolosi, oppure di tutti quei lavoratori che passano molte ore della giornata in posizione eretta e hanno quindi bisogno di un sostegno rinforzato. Inoltre, moltissimi professionisti sono obbligati direttamente dalla legge ad indossare queste speciali calzature. Ed è proprio il datore di lavoro che ha invece il dovere di controllare rigorosamente l’utilizzo adeguato degli strumenti di protezione, pena importanti sanzioni o addirittura la chiusura dell’attività lavorativa. Non bisogna quindi prendere mai sottogamba questo aspetto. Oggi conosceremo insieme il marchio Diadora, leader all’interno di questo settore, e scopriremo quali sono le sue calzature migliori sotto questo punto di vista.
Prima di concentrarci sul marchio, distinguiamo però le tipologie esistenti di scarpe antinfortunistiche:
  • SB: sicurezza base. Come suggerisce il nome è la scarpa antinfortunistica con il minimo indispensabile per proteggere il piede. Ha un puntale rinforzato da 200 joule e se ad essa viene aggiunta solo una suola antistatica è in grado di slittare nella categoria S1.
  • S2: anch’esse con puntale rinforzato ma con altre caratteristiche in più: tomaia impermeabile fino a 60 minuti e realizzata dunque con materiali totalmente idrorepellenti.
  • S3: che vede l’aggiunta della lamina antiperforazione.
  • S4 e S5: resistenti all’acqua in ogni condizione, impermeabili al 100%. La S5 ha poi una lamina antiperforazione rispetto alla S4.

Focus sulla Diadora: un marchio storico

Ora vediamo invece da più vicino chi è e cosa rappresenta il marchio Diadora. Diadora nasce nel 1948 e fin dall’inizio si occupa della produzione di calzature. Le prime scarpe prodotte dalla griffe sono proprio delle scarpe da lavoro, oltre che da montagna.
Oggi le nazioni coinvolte dalla vendita di prodotti Diadora sono più di 60, e questo grazie alla qualità dei prodotti davvero alta e soddisfacente. Le calzature prodotte riguardano ormai tutti i settori: lavoro, sport, vita quotidiana. Il successo dell’azienda si è ampliato iniziando a produrre anche abbigliamento e altri accessori (borse, palloni, ciclismo, eccetera).

Scarpe antinfortunistiche Diadora: uno sguardo ai modelli migliori

Come in tutte le marche anche in questo caso ci sono dei modelli che sono stati più apprezzati dal grande pubblico e che hanno ottenuto maggiori consensi anche e soprattutto dagli esperti del settore. Oggi individueremo dunque quali modelli Diadora possono essere definiti dei veri e propri diamanti della categoria. Se state cercando delle scarpe antinfortunistiche per il vostro lavoro non perdetevi una parola di questo articolo.
Quali sono i migliori modelli Diadora per le scarpe antinfortunistiche?  Partiamo subito con la famosa Diadora Glove. In molti affermano che una volta provata questa scarpa, tornare ad un’altra è davvero difficile e questo grazie alle sue fantastiche qualità. Anche il design si distanzia dalle classiche scarpe da lavoro, tant’è che a prima vista potrebbe sembrare più che altro delle scarpe per fare sport. La Diadora Glove è una scarpa bassa, non in grado di proteggere quindi la gamba fino al ginocchio, per tale motivo non è adatta a qualsiasi tipo di mestiere. Il plantare è anatomico ed estraibile, il tessuto di cui è fatta è completamente antiperforazione e l’isolamento termico è assicurato. Per quest’ultimo motivo è particolarmente adatta a quelle professioni che lavorano in ambienti senza riscaldamento durante l’inverno. Il puntale è rinforzato fino a 200 joule e la fodera interna è altamente traspirante.
Migliori scarpe antinfortunistiche Diadora
Fonte Foto

Altra scarpa Diadora bassa ma ottima è la Run Utility con plantare in Eva, inserto antiperforazione, puntale in acciaio come il precedente modello e suola completamente antiabrasione. Chi desidera una scarpa protettiva ma al tempo stesso leggera può smettere di cercare.

Infine, il terzo modello più apprezzato Diadora è la Utility Diablo Boot, perfetta per chi deve avere una protezione anche di parte dello stinco e del polpaccio. La suoletta è antiperforazione e il coefficiente di isolamento termico è altissimo, quindi è assolutamente adatta a chi lavora in condizioni meteo molto rigide. Grazie alla speciale membrana Dia-Tex il piede resterà poi costantemente asciutto. Il plantare, inoltre, è in Eva e volendo è estraibile.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *