Scarpe da calcio migliori: 5 consigli su come sceglierle

Tutti i calciatori sanno che per ottenere delle buone, anzi ottime, performance calcistiche sono assolutamente necessarie delle valide scarpe da calcio. Certo, anche il tipo di campo in cui si gioca e il pallone sono fondamentali, ma le calzature sono davvero in grado di modificare positivamente o negativamente le sorti delle vostre azioni. Nell’immaginario comune il calcio è considerato uno sport per maschietti: anche noi donne, però, amiamo praticarlo e siamo quindi interessate a quanto leggeremo.
Va subito detto che oggi trovare delle scarpe da calciodegne di questo nome non è poi così semplice, in circolazione si trovano tantissimi modelli, ma solo pochi riescono a rendere i piedi leggeri come piume e scattanti come saette. Se avete il terrore di comprare la calzatura sbagliata e di sprecare soldi in scarpe poco adatte a questo sport, allora leggete attentamente l’articolo odierno poiché vi forniremo i nomi e le descrizioni dei migliori modelli di scarpe da calcio.

Leggi anche: Migliori scarpe da calcetto: come sceglierle?

Prima di passare alle vere e proprie marche, vorremo fornirvi alcuni piccoli consigli da tenere in mente durante il momento dell’acquisto:
    Come scegliere le migliori scarpe da calcio

  • Fatevi condizionare dal campo in cui giocherete. Se sapete che la maggior parte dei campi in cui giocherete è in erba sintetica allora sarà meglio preferire i tacchetti tondi e tradizionali; se invece frequenterete maggiormente campi in erba naturale, allora potreste sfruttare i tacchetti lamellari.
  • Fatevi condizionare dalla frequenza delle partite: il giocatore alle prime armi potrà concentrarsi sulla ricerca di una scarpa con un buon mantenimento e una buona qualità della presa al suolo. Il giocatore più regolare invece cercherà una scarpa con un buon tocca di palla. Mentre il giocatore professionista o intensivo cercherà una scarpa leggera come una piuma.
  • Fatevi condizionare dalle condizioni meteo: se avete bisogno di una scarpa adatta ai climi umidi e alle superfici bagnate allora puntate sulle calzature dotate di sei tacchetti in alluminio, così da ottenere un’ottima stabilità.
  • Fate attenzione ai dettagli: anche in questo tipo di scarpe i lacci sono molto importanti. Delle stringhe troppo ingombranti potrebbero stringere in maniera eccessiva il collo del piede. Le allacciature migliori sono quelle laterali.
  • Fate attenzione al materiale di cui è fatta: le scarpe da calcio migliori sono quelle in pelle, che vi permettono di sentire bene la palla grazie alla loro morbidezza. Evitare assolutamente scarpe dure che non permettono un movimento naturale del piede.

Scarpe calcio migliori: i modelli da non perdere

Dopo avere capito insieme come scegliere le scarpe da calcio ideali, vediamo quali marche hanno già messo sul mercato delle calzature che rispondono a tutte queste caratteristiche.
Grande marca e grande modello è quello rappresentato dalla Nike Mercurial Vapor VII CR SG Pro, una scarpa con telaio in fibra di vetro e soprattutto aerodinamica grazie alla soletta con i fori di ammortizzazione. Essa è costituita da materiali molto soffici ed elastici. Da provare assolutamente.
Altro modello da non far passare inosservato è la Pelé Sports Trinity 3E FG, creata con pelle di canguro e di conseguenza molto resistente, idrorepellente. Essa è in grado di conformarsi perfettamente al piede, che sarà molto sensibile al tocco della palla. La tomaia è traspirabile e i tacchetti sono disposti in maniera insolita, per distribuire al meglio il peso del giocatore.

Infine, non fatevi scappare la Puma King XL I, con una tomaia di pelle morbida, una federa in microfibra. Questa scarpa è perfetta per giocare in luoghi con alta umidità e terreno bagnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *