Scaldabiberon Chicco: modelli e prezzi

Gli scaldabiberon Chicco sono tra i preferiti secondo le opinioni delle mamme perché garantiscono efficacia e sicurezza. Sono dotati infatti di un sistema di riscaldamento graduale che aiuta a preservare i nutrienti del latte, in particolare la vitamina B, che, come sappiamo, è preziosa per la crescita del nostro bambino. Una volta messo in funzione, raggiunge la temperatura di 37°, quella ideale per il bambino, in pochi minuti. Basta riempire la vasca riscaldante, dopo averla prelevata dall’apparecchio, con dell’acqua e inserire nello scaldabiberon il biberon completo di tettarella o il vasetto di omogeneizzato privato delle etichette e del coperchio. Dopo diversi utilizzi nella vasca si potrà accumulare del calcare che potrebbe ridurre le prestazioni dell’apparecchio o danneggiarlo: per pulirlo non vanno utilizzate spugne abrasive, detergenti o alcol, ma una soluzione di 200 ml di acqua e aceto in parti uguali da lasciare agire per una notte.

Prima di nutrire il bambino è consigliato agitare il biberon o mescolare la pappina con un cucchiaino per uniformare la temperatura.È bene sapere che nel caso si utilizzi il latte in polvere, questo si può riscaldare una sola volta. Gli scaldabiberon Chicco sono compatibili con la maggior parte dei biberon e dei vasetti in commercio; sono pratici da usare e includono un supporto per prendere i contenitori da scaldare senza scottarsi (l’acqua e la superficie superiore dell’apparecchio potrebbero essere molto calde).

Quali sono i modelli di scaldabiberon Chicco disponibili?

La linea di scaldabiberon Chicco permette alla mamma di scegliere tra diversi modelli per riscaldare in sicurezza il latte e la pappa in ogni situazione ed esigenza. Il prezzo varia a seconda delle funzioni che sono possibili.

Lo Scaldabiberon Casa è munito di 2 programmi specifici: uno per riscaldare il biberon, l’altro per riscaldare le pappine. L’apparecchio si rivela davvero comodo perché permette di mantenere il latte o la pappa caldi fino a un’ora se tenuti al suo interno. Dopo un’ora, inoltre, si spegne in automatico. I prezzi su internet variano dai 21 ai 25 euro a seconda delle offerte del periodo.
Adatto anche per i momenti in cui non siamo in casa è lo Scaldabiberon Casa-Viaggio. Grazie al suo spinotto consente di riscaldare il latte e la pappa anche in auto (nella presa accendisigari). Costa un po’ in più rispetto al modello non portatile e i prezzi su internet variano dai 28 ai 38 euro a seconda delle offerte del periodo.
Prezzo e modelli Scaldabiberon Chicco

Più tecnologico è lo Scaldabiberon digital, che non solo riscalda in pochissimi minuti, ma permette anche di scongelare latte e pappa. È possibile scegliere tra 12 programmi specifici selezionando la temperatura di partenza dell’alimento e la dimensione del biberon o del vasetto. Permette, inoltre, di programmare in anticipo il riscaldamento e quindi scegliere se avere pronto il latte o la pappa tra 15 minuti, 30 minuti, 45 minuti o 60 minutidall’accensione (l’intervallo si seleziona premendo più volte il tasto “timer”), in modo di poter svolgere tranquillamente le proprie faccende nel frattempo. Quindi 5 bip sonori avvertiranno che l’alimento è pronto. In genere, per un biberon di 250 ml, partendo da una temperatura ambiente (20°) dell’alimento, il riscaldamento avverrà in 4 minuti (7 minuti per un vasetto di omogeneizzato); partendo da una temperatura da frigorifero (5°) occorreranno appena 2 minuti in più, mentre partendo da una temperatura di -18°C occorreranno 18 minuti. Dopo 3 minuti di inutilizzo o alla fine del ciclo l’apparecchio andrà in standby (il led inizia a lampeggiare di verde) e per riaccenderlo basterà pigiare brevemente il tasto ON/OFF. Per spegnerlo invece bisognerà effettuare una pressione più prolungata. Per quanto riguarda i prezzi, su internet lo troviamo a 45 euro, ma anche a 30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *