Significato rosa blu, bianca, gialla e nera: tutto quel che devi sapere!

Vi hanno regalato una rosa e non sapete il significato? In questo articolo capiremo proprio cosa sta ad indicare ogni colore di rosa: rosa rossa, bianca, gialla, blu o nera i significati sono spesso diversi.

Alle rose si pensa in genere al loro colore più popolare, il rosso, simbolo da sempre di amore passionale, che arde, che può travolgere tutto e tutti. In molti però si chiedono quali siano i significati degli altri colori delle rose, un fiore che viene ormai commercializzato e regalato in moltissime varianti.

Si tratta di significati importanti soprattutto per chi vuole mandare messaggi nel linguaggio dei fiori, un linguaggio molto complicato che dovrebbe essere studiato prima di preparare una qualunque composizione floreale da regalare.

Il significato della rosa bianca

Le rose bianche sono sempre più utilizzate durante i matrimoni, vuoi perché si abbinano in genere bene al colore dell’abito della sposa, vuoi perché simboleggiano:

  • purezza: che è un po’ il tratto che la sposa ha o comunque dovrebbe avere. Per lo stesso motivo si veste di bianco.
  • innocenza: è un tratto simile a quello della purezza, che rende le rose bianche degli ottimi fiori anche per le comunioni e le cresime, nonché per i battesimi

Le rose bianche hanno profondi significati spirituali, e non dovrebbero essere associate esclusivamente con la pratica matrimoniale. Possono rappresentare infatti unità e virtù, nonché la purezza di un nuovo amore, anche al di fuori di quello che è il contesto matrimoniale.

Si tratta della rosa che in passato testimoniava e simboleggiava il vero amore, più di quelle rosse, che erano invece relegate a rappresentare esclusivamente la passione.

Il significato della rosa gialla

La rosa gialla è quella del colore associato con il sole, un motivo e un tema sempre positivo in qualunque cultura umana. Le rose gialle mandano un messaggio di apprezzamento, di amore platonico, senza avere quel sottotema dell’amore romantico che le altre rose in genere anno.

Si tratta di una delle rose più apprezzate per testimoniare la gioia e la piacevolezza di una relazione.

La rosa gialla è una delle meno utilizzate, ma dovrebbe essere sicuramente riscoperta da chi vuole esprimersi correttamente nel linguaggio dei fiori.

La rosa gialla può anche significare rinascita, ed è per questo regalata quando qualcuno sia riuscito a lasciarsi alle spalle qualcosa, chiudendo quello che era un capitolo forse non troppo piacevole della proprio vita.

Il significato della rosa blu

La rosa blu è, almeno in alcune culture, associata con il sangue reale (il cosiddetto sangue blu, appunto) ed è quindi scelta in genere per denotare quelle che sono maestà regale e anche splendore.

Per il fatto che le rose blu non esistono in natura, ma sono in realtà il prodotto di esperimenti di genetica andati a buon fine, la rosa blu negli anni è anche arrivata a simboleggiare quelle che sono le cose impossibili da ottenere.

La rosa blu ha forse il più incredibile impatto estetico di tutte le rose. Quella azzurra è diventata molto popolare per le occasioni romantiche e sicuramente il ricordo che lascerà un bouquet composto di rose blu non è assolutamente da ignorare.

In alcune culture chi ha una rosa blu ha diritto ad esprimere un desiderio, dato che è riuscito ad entrare in possesso in qualcosa di così magnifico.

La rosa blu può anche simboleggiare amore a prima vista, quegli amori che arrivano a travolgere la nostra vita e che possono trasformarsi in qualcosa che duri davvero per tutta la vita.

Il significato della rosa nera

I fiori neri sono praticamente da sempre al centro dell’interesse dell’uomo. Hanno un colore che sembra innaturale e che in genere viene associato con la morte e con il colore. IL nero è il colore della sofferenza e dell’addio.

Per molte persone e molte culture dunque, la rosa nera simboleggia:

  • mortalità
  • perdita
  • sofferenza

Sono utilizzate spesso peri funerali e non sono in genere materiale per gli innamorati.

Ci sono però anche significati più allegri che sono associati alle rose nere. La morte non deve per forza causare sofferenza e può spesso simboleggiare, in accoppiamento con le rose gialle, morte per rinnovamento, ovvero una rinascita nella giustizia.

La rosa nera può dunque simboleggiare un capitolo, anche importante, che si chiude, potendo lasciare però la strada aperta a nuove vie e nuove esperienze.

La rosa nera può essere anche donata con l’auspicio che qualcosa di vecchio finisca. La rosa nera è, nella sua tragica bellezza, non sempre un simbolo di infelicità.

La rosa giusta

Come vedete, si possono anche combinare diverse rose per avere un risultato più pertinente con il messaggio che vogliamo esprimere. Si tratta di qualcosa di sicuramente interessante, che rende poi il linguaggio dei fiori speciale come tutti sappiamo. Per questo motivo, cerchiamo di fare tesoro di quanto riportato in questa guida e nel caso in cui aveste bisogno di qualche aiuto per le vostre composizioni, non esitate a contattarci tramite commenti. Risponderemo ai vostri dubbi, che non devono necessariamente riguardare le rose, ma anche il loro inserimento in composizioni più complicate.

2 commenti

    1. Ciao Augusto. Se vuoi fare pace riconoscendo gli errori fatti ti consiglio la rosa bianca. Se invece vuoi in un certo senso ricominciare dopo un periodo turbolento meglio la rosa gialla. Spero di esserti stata utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *