Matrimonio chic: elegante ma non costoso!

C’è chi il matrimoniolo preferisce semplice e alla mano e chi invece non vede l’ora di sbizzarrirsi nella creazione di una cerimonia al massimo dell’eleganza. Un matrimonio chic si può ottenere anche senza esagerare con le spese: alla fine ciò che conta sono i dettagli e chic non è sinonimo di costoso.  Ciò che sarà necessario è invece un approfondita conoscenza del galateo e un forte senso estetico, se a voi o al vostro wedding planner mancherà una di queste due caratteristiche, il matrimonio rischierà di essere tutto tranne che chic. Se volete uno spunto da cui partire, oggi dovreste leggere questo articolo, poiché vi forniremo alcune idee per rendere il giorno del vostro matrimonio elegante, fine e indimenticabile.

Lettura consigliata: Come organizzare un matrimonio low cost

Matrimonio chic: non siate convenzionali!

Molti quando pensano al termine “chic” pensano anche a qualcosa di antico, che si lega alla tradizione e che quindi è già stato pensato. In realtà questo non è assolutamente vero, poiché essere chic significa saper creare dettagli e collegarli tra di loro, stando attenti agli effetti che provocano e suscitano.
Creare un matrimonio elegante non significa quindi ispirarsi solo alla tradizione o a qualcosa che c’è già stato, la vostra cerimonia potrà essere assolutamente chic anche se completamente innovativa.
Non fermatevi quindi davanti a schemi già dati; non pensate che basti che una acconciaturaraccolta e due rose bianche per essere eleganti. Essendo propri i dettagli che contano la preparazione di questo matrimonio dovrà iniziare molto tempo prima. Ad esempio dovrete, per numerosi mesi, dedicarvi alla totale cura della vostra pelle, così da renderla perfetta. Lo stesso vale per la vostra camminata, per il trucco e capelli.
Importante sarà anche la decisione dei gioielli da indossare. In questo caso sarà davvero facile cadere nella banalità, prestate quindi molta attenzione a ciò che potete scegliere.
Armonia è la parola chiave dell’eleganza, e dovrete dimostrarla voi in prima persona.
Passiamo, ora, alla decorazione vera e propria della location del vostro matrimonio chic. Ecco alcuni pratici consigli di Tutto Donna:
    Consigli matrimonio chic ed elegante

  • Non distribuite candele ovunque, fate in modo che siano poche ma ben posizionate.
  • Il finger food non è chic, così come non lo è la fontana di cioccolato! Purtroppo neanche l’agriturismo o il classico ristorante possono essere considerati chic.
  • Le ville sono, invece, estremamente eleganti, così come i castelli.
  • Anche i fiori non devono essere buttati ovunque casualmente, ma la loro disposizione deve avere un senso.
  • Parlate con i camerieri e con tutti coloro che lavoreranno nella sala per spiegare loro cosa vi aspettate da quel giorno.
  • Scegliete della musica raffinata.
  • E, infine, studiate tutto ciò che il galateo prevede!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *