Matrimonio country chic, idee matrimonio rustico: quali vestiti?

Tra le idee più gettonate dagli sposi per il ricevimento negli ultimi anni troviamo il cosiddetto “matrimonio country chic”, un tema in cui vengono uniti due elementi fantastici: natura e eleganza. Ovviamente amalgamare queste due caratteristiche non è cosa facile e non pensiate quindi che i matrimoni rustici siano di facile organizzazione o banali anzi la ricerca del complemento premia chi vuole con un perfetto connubio di eleganza e particolarità. Si tratta di una soluzione decisamente appetibile per chi è stanco delle solite cerimonie stereotipate e vuole cambiare.

Se, comunque, tale possibilità vi incuriosisce, vi consigliamo di leggere questo articolo, poiché oggi vi sveleremo tutto ciò che occorre per creare un matrimonio country chic. Lo stile country si ispira, ad un unico elemento: la semplicità, che non è assolutamente sinonimo di banalità. Come funziona per i vestiti? L’abito della sposa deve essere semplice e non pomposo, il trucco ci deve essere ma non deve notarsi, i capelli possono essere raccolti in una treccia o decorati con una corona di fiori. 

Matrimonio country chic: idee per un ricevimento rustico entusiasmante

Il bouquet è una parte fondamentale della sposa country chic. Esso deve, infatti, sembrare appena creato grazie a dei fiori raccolti da dei campi li vicino.

La natura non sarà ovviamente solo nel bouquet, ma in tutte le decorazioni per la cerimonia, tra le idee tipiche di questo tema troviamo: piantine segnaposto, centritavola floreali, bomboniere con fiorellini e paglia oppure bomboniere ancora più particolari come: marmellate, miele, olio, vino, eccetera.

Stai organizzando il tuo matrimonio? Leggi anche Matrimonio chic: elegante ma non costoso Matrimonio low cost; tanti consigli per risparmiare

Arriviamo infine, alla parte più importante, quella che determinerà davvero la riuscita del tema matrimoniale: la location. Dove può essere celebrato un matrimonio country? L’Italia è piena di luoghi che si adattano davvero bene all’argomento: cascine, casali, agriturismi, masserie, fattorie o chalet.
La scelta dipende anche dalla stagione e dalla temperatura infatti tutte queste location tendono ad avere una grande parte di spazi aperti, in cui godersi il sole, durante le stagioni più calde. Se vi sposate quindi in primavera o in estate non dimenticatevi di godervi anche l’esterno della vostra location; se invece vi sposate durante i mesi freddi, portate dentro le mura la natura che vi circonda.
Per quanto riguarda il buffet o le portate, nel matrimonio country chic, è assolutamente doveroso offrire ai propri invitati alimenti a chilometri zero e biologici. Prestate particolare attenzione a questa parte del ricevimento; senza il cibo adatto, il matrimonio non sarà per niente country chic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *