Idee regalo uomo compleanno: consigli per scegliere il dono giusto

E’ giunto il compleannodel vostro amico e non sapete cosa regalare? Non tutti amano andare in giro a far compere, soprattutto se queste sono destinate ad altre persone. Fare un regalo ad un uomo, poi, è un impresa molto complessa. Effettivamente, va detto, andare in giro per negozi, cercare e scrutare i prodotti e magari farse qualche mezz’ora di coda non è sempre un’idea allettante. Se vi ritrovate in questa situazione allora, oggi, siete capitati sulla pagina giusta, poiché i nostri consigli saranno così specifici da farvi evitare inutili perdite di tempo.

In questo articolo vi aiuteremo quindi ad individuare i migliori regali per un uomo in base alla sua fascia d’età. Ovviamente non è detto che un uomo possa riconoscersi solo in quella fascia, magari troverete ispirazione per il vostro fidanzato ventenne anche nella fascia dei quarantenni o viceversa. Sicuramente comunque vi forniremo degli ottimi spunti di riflessione.
Se avete difficoltà a fare i regali, salvate questa pagina nei preferiti così da poter consultare altre idee regalo che abbiamo recensito:

Idee regalo uomo compleanno: il dono giusto per ogni età

Idee per regalo compleanno uomo: cosa scegliere?

Solitamente ad ogni età corrispondono certi interessi e certi bisogni, ovviamente questa non è una legge scritta. Non sapete cosa regalare al vostro amico? Partner? Fratello? Papà? Nessun problema, leggete ciò che abbiamo deciso di proporvi e stupite il destinatario.

Finalmente si può trovare il regalo giusto senza impazzire:
  • 18-25 anni: in questa fascia d’età gli interessi sono molti e spesso ancora non del tutto definiti. È importante il parere del gruppo e dei propri pari, di conseguenza diventa determinante il modo in cui ci si presenta agli altri. Ci riferiamo al proprio stile e a ciò che si indossa. In questa fascia d’età possono essere regali graditi tutto ciò che riguarda l’abbigliamento e i suoi accessori: dalle scarpe alle felpe, il costume o delle semplici magliette. Il punto non è trovarle di marca, ma trovarle con un certo stile, che esprimano qualcosa. Se invece volete puntare a qualcosa di marca e poco costoso allora vi consigliamo di concentrarvi sugli accessori: portafogli, cinture, portachiavi o cover per il cellulare.
  • 26-35 anni: gli anni della quasi totale indipendenza, o meglio della finalmente conquistata autonomia. Questo periodo è da molti considerato come il più bello ma anche il più faticoso. La vita si suddivide solitamente tra lavoro, amici e passioni. Un ottimo regalo che potrebbe aiutare il destinatario a rilassarsi è la poltrona massaggiante, oppure se volete spendere di meno il casco massaggiatore, che ricopre solo il perimetro della testa. Solitamente questa è l’età anche in cui si va a vivere da soli, potrebbe dunque essere utile regalare qualcosa per la casa: una macchina per fare del buon sushi, una macchina per il caffè o un bel set di tazze.
  • 36-45 anni: in realtà questa fascia d’età non ha dei bisogni poi così diversi da quella precedente. Solitamente chi si trova tra i 36 e i 45 anni ha una posizione più meno stabile ed equilibrata, anche se non è sempre detto. Potrebbe essere piacevole per il vostro destinatario ricevere un bel coupon per un viaggio, per una cena o per qualcosa di più adrenalinico come un giro in Ferrari. Altrimenti se sapete già che la persona ricevente non è il tipo da coupon, potreste pensare a qualcosa di diverso come: un sistema di altoparlanti per la casa, un libro se ama leggere, una custodia in pelle per il suo Ipad, eccetera.
  • dai 46 anni ai 60: le passioni di una persona dopo quest’età dovrebbero essere ormai ben chiare, anche se ovviamente c’è sempre spazio per il nuovo. Allora perché non regalate qualcosa che aiuti nell’hobby prescelto dal vostro amico, fidanzato o collega? Se gioca a tennis potreste regalargli una racchetta, se ama giocare a calcio una maglietta da usare come divisa, se adora i videogiochi nonostante l’età allora una nuova consolle o un nuovo gioco in base al budget.
  • Dai 60 anni in poi: i più fortunati dopo i 60 possono finalmente andare in pensione. A questo punto il vero dilemma diventa dunque uno: come occupare il tempo prima dedicato al lavoro? Se vedete che il vostro amico o partner spesso si annoia, allora aiutatelo fornendogli esperienze. Di che tipo? A voi la scelta! Potrebbero essere viaggi, visite guidate, biglietti per un concerto o per uno spettacolo teatrale. Aiutatelo a scoprire tutti i piccoli piacere della vita senza lavoro e a non rimpiangere la sua vecchia occupazione. D’altronde anche in questo caso è necessario ritrovare un equilibrio. 
Alla fine di questo viaggio nei consigli di Tutto Donna per il regalo da fare al vostro uomo, avete trovato la giusta ispirazione? Fatecelo sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *